Ponterosso, al via i lavori per la sicurezza idraulica del torrente

pulizia piante fiumi torrenti operai

Inizieranno domani i lavori di messa in sicurezza idraulica del torrente Ponterosso, a Figline. Verrà effettuata la pulizia dell’alveo del corso d’acqua, propedeutica rispetto alla partenza del primo dei tre lotti di interventi programmati dall’Amministrazione. Le operazioni di messa in sicurezza vere e proprie partiranno il 28 agosto e termineranno entro la fine di dicembre. A questa prima tranche da 450mila euro di interventi ne seguiranno altre due: una – per la quale, a breve, ci sarà la gara per la progettazione – riguarderà il tratto compreso tra il cantiere comunale e il ponte Stecco, per un investimento di 2.266.000 euro; l’altra consisterà nel collegamento tra il torrente Ponterosso e il borro delle Granchie, per il quale sono stati stanziati 1.125.000 euro. Ed è proprio per intervenire in modo completo sul Ponterosso che oggi il vicesindaco Caterina Cardi ha inviato una lettera al Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno – in qualità di ente competente per le opere di manutenzione e di gestione dei corsi d’acqua – per richiedere sia la pulizia degli altri tratti di quel torrente sia il programma dei lavori che intende effettuare sul reticolo idraulico minore della città, su cui è comunque necessario intervenire in vista del periodo di pioggia.



Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi