Iniziati a Figline e Incisa i primi lavori di messa in sicurezza di borri e torrenti

Ponterosso_Lavori Cassa Espansione (4)

Sono iniziati stamattina i primi lavori di messa in sicurezza e di ripulitura dei borri di Figline e Incisa Valdarno. Il primo torrente su cui il Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno è intervenuto è stato quello di Ponterosso, a Figline (opera inserita in una tranche di lavori da 62mila euro) e lungo l’Arno a Incisa, dove sono in corso le operazioni di ripulitura del tratto in prossimità dell’abitato (35mila euro di interventi in totale). Contemporaneamente, proprio per garantire un intervento completo di messa in sicurezza del Ponterosso, proseguono i lavori anche nel tratto compreso tra via Copernico e il cantiere comunale partiti lo scorso agosto.

Nel dettaglio, si tratta del primo dei tre lotti di interventi per i quali il Comune ha investito un totale di quasi 4milioni di euro. Questi 450mila euro di operazioni (che termineranno entro il 2017) saranno seguite da ulteriori due fasi: la prima riguarderà il tratto compreso tra il cantiere comunale e il ponte Stecco, per un investimento di 2.266.000 euro; l’altra consisterà nel collegamento tra il torrente Ponterosso e il Borro delle Granchie, per il quale sono stati stanziati 1.125.000 euro.

Tra le prossime operazioni in programma su Figline, oltre a Ponterosso, il Consorzio di Bonifica prevede di intervenire in questa prima tranche di lavori anche sul Torrente del Cesto, sul Borro di Fracassi, sul Borro delle Granchie, sul Borro dei Bagnoli, sul Borro di Moriano, sul Fosso del Burchio, sul Borro di Lagaccioni e sul Fosso delle Campane, per poi proseguire lungo il Torrente del Resco (2.900 euro). Il successivo lotto (70.500 euro) prevede invece la partenza di interventi sul Torrente del Cesto (compreso il Guado Argini Arno), sul Borro di Ponterosso (fino al deposito comunale), sul Borro di Tagliafune e sul Borro di Sant’Andrea, più ulteriori lavori (165mila euro in totale), sul Borro delle Volpaie, sul Borro dei Frati, sul Torrente del Cesto, sul Fosso del Burchio, sul Fosso dei Bagnani, al Restone, sul Borro di Vincesimo, sul Borro del Valico, sul Fosso del Selceto, sul Borro della Golfonaia, sul Borro dell’Alberaia e sul Torrente Faella. Infine, è in fase di progettazione anche il ripristino delle opere di immissione del Fosso dell’Abate, in località Lagaccioni, nell’Arno.

Ponterosso_Lavori Cassa Espansione (5) Ponterosso_Lavori Cassa Espansione (10) primo tratto_Ponterosso 2 primo tratto_Ponterosso



Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi