Calcit Valdarno, 25 anni di grandi traguardi in un libro

Senza titolo

In occasione dei festeggiamenti per i 25 anni dalla sua fondazione, il Calcit Valdarno ha presentato questo pomeriggio in Palazzo D’Arnolfo a San Giovanni Valdarno il libro “Cronache di un quarto di secolo”, un volume che tra le sue pagine raccoglie le testimonianze ed i momenti più importanti della storia dell’associazione. Un grande traguardo per la onlus, festeggiato questa sera con una grande cena nei saloni della Basilica.

Il Comitato Autonomo Lotta Contro I Tumori nasce il 3 maggio del 1991 a San Giovanni Valdarno con il fondamentale obiettivo di reperire fondi per l’acquisto di apparecchiature destinate alla lotta contro i tumori e promuovere la cura dei malati oncologici nelle strutture sanitarie pubbliche valdarnesi. In nome di questa missione dall’inestimabile valore sociale il Calcit si è sempre profuso nell’organizzazione di numerose iniziative – mercatini, incontri, eventi sportivi, progetti con le scuole – contribuendo alle spese per la formazione specifica e la qualificazione di personale medico, paramedico e di volontariato per prevenzione, cura e assistenza di malattie tumorali, collaborando con Enti e Associazioni in iniziative di lotta contro i tumori. Un impegno che ha portato allo sviluppo di una forte sinergia con il territorio valdarnese ed i suoi cittadini: nel tempo sono sorte, infatti, diverse articolazioni dell’associazione anche nei comuni di Bucine, Castelfranco di Sopra, Cavriglia, Loro Ciuffenna, Montevarchi, Pian di Scò e Terranuova B.ni.

25 anni contraddistinti da una serie di importantissimi successi come la realizzazione del Centro Oncologico del Valdarno – riconosciuto ed inserito nella rete dei 16 centri dell’Istituto Toscano da parte della Regione – ed il finanziamento di borse di studio per specialisti oncologi e specialisti psicologi operanti all’interno del Centro Oncologico del Valdarno. A questo si aggiungono i progetti Scudo – il servizio di cure per malati oncologici a domicilio H24 – il progetto “Nei” della Pelle per la mappatura dei nei, all’interno del Centro Oncologico del Valdarno e lo HuCare (Humanization of CAncer caRE) a servizio del Centro Oncologico del Valdarno.



Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Accetto more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi